Foto 17 Apr #Vescona, #cretesenesi, lake and #clouds!  (presso Vescona, Toscana, Italy)

#Vescona, #cretesenesi, lake and #clouds! (presso Vescona, Toscana, Italy)

Foto 16 Apr #spring is in the air!! #igerssiena #park #rapolano (presso Parco Dell’acqua)

#spring is in the air!! #igerssiena #park #rapolano (presso Parco Dell’acqua)

Foto 16 Apr La #torredelmangia vista da vicino! Cielo azzurro su #siena! #igerssiena  (presso Piazza del Campo)

La #torredelmangia vista da vicino! Cielo azzurro su #siena! #igerssiena (presso Piazza del Campo)

Foto 15 Apr #leonina come sempre splendida! #igerssiena #cretesenesi  (presso Crete Senesi)

#leonina come sempre splendida! #igerssiena #cretesenesi (presso Crete Senesi)

Foto 15 Apr Colori di #primavera #toscana!  (presso Borgo Grondaie)

Colori di #primavera #toscana! (presso Borgo Grondaie)

Foto 14 Apr Simply.. TUSCANY! #discovertuscany #aroundsiena #sangimignano  (presso Hotel Sovestro, San Gimignano)

Simply.. TUSCANY! #discovertuscany #aroundsiena #sangimignano (presso Hotel Sovestro, San Gimignano)

Foto 14 Apr E finalmente una girata seria con la moto! Poggibonsi - Pancole diventano peró 40 km!! 😉😉#sangimignano #ktm #primavera  (presso Pancole)

E finalmente una girata seria con la moto! Poggibonsi - Pancole diventano peró 40 km!! 😉😉#sangimignano #ktm #primavera (presso Pancole)

Testo 14 Apr 5 note Come nasce Around Siena??

1 agosto 2012, in una mail mandata al rientro da una vacanza in Corsica ad Antonio Ficai (it.linkedin.com/in/antonioficai), amico di vecchia data, webmaster e SM strategist, dopo lunga incubazione e dopo due incontri a Rosignano Solvay, spunta per la prima volta, rigorosamente via web, questo nome.

image

Che “Around Siena” potesse essere il nome giusto tra i molti che avevamo individuato per il nostro progetto, mi era iniziato a rimbalzare in mente, chissà per quale motivo, qualche giorno prima mentre passeggiavo per Girolata, la terribile base segreta dei Pirati corsi che per tanti anni beffarono i genovesi…

Nella mail ipotizzavo per la prima volta che quello potesse diventare il marchio da abbinare alla nostra idea, un portale che andasse ad affiancare i canali ufficiali di comunicazione turistici della città in cui è nata la nostra amicizia, la nostra amata Siena.

Visto che il progetto definitivo è uscito solo in settimana scorsa dalla versione “beta”… cosa abbiamo fatto in 20 mesi??? Un parto un po’ lunghino in effetti..

L’idea iniziale era molto diversa, doveva infatti in origine essere solo un portale in cui condividere le esperienze che noi personalmente avremmo consigliato ad amici in visita a Siena, replicando quello che facciamo tutte le volte che abbiamo ospiti che ci vengono a trovare.

Allo stesso tempo il tutto voleva essere una vera e propria “dichiarazione d’amore” non solo alla città ma soprattutto al territorio che la circonda (Crete Senesi, Val d’Orcia, Chianti, Val di Merse tanto per fare alcuni esempi..) ed alle esperienze che si possono vivere nella nostra provincia.

Definita l’idea.. mancava però quel” qualcosa in più” per non cadere nell’oblio come i mille siti con poche visite che ci sono sulla nostra città.

Come fare se non… sfruttando la forza dei Social Media?

E qui veniva il difficile.. come gestire al meglio la comunicazione sui Social Media? Con tanta formazione prima di tutto e…  esperienza sul campo! Pochi mesi dopo è arrivata l’esperienza che ci ha fatto toccare con mano dei numeri interessanti sui Social Media e che ci ha dato modo di “farci le ossa”.

Abbiamo infatti gestito, per un primo periodo assieme e successivamente da solo, tutti i profili Social di Firenze Card (lanciando in prima persona Instagram, Pinterest, Foursquare) per conto di Linea Comune di Firenze. Essendo una iniziativa del Comune di Firenze destinata esclusivamente ai turisti abbiamo visto e testato le strategie migliori per creare “engagement” ed interesse sui Social per promuovere un “prodotto” come Firenze, una delle mete più ambite della Toscana.

Una persona con cui abbiamo condiviso quasi da subito la nostra idea, per quanto acerba, è stato Roberto Guiggiani (it.linkedin.com/pub/roberto-guiggiani/37/2a3/140), amico senese con una esperienza di qualità nel turismo, che ci ha più volte stimolato positivamente invitandoci a “partire” prima possibile.

Nel frattempo ho investito molto tempo in formazione sui Social Media, prima con un corso presso l’Osservatorio SNIF dell’Università di Salerno con alcuni tra i migliori attori del web e del mondo del Social italiano, poi con corsi online ed infine prendendo parte al Master Breve in Comunicazione di Impresa dell’Università di Siena, esperienza molto positiva in cui ho potuto capire che il progetto era tutt’altro che campato in aria. Un corso di fotografia, per concludere, mi ha permesso di migliorare anche la qualità del materiale da condividere in un momento in cui le immagini hanno un grande risalto sul web.

image

Si arriva così al passato recente, con la voglia di condividere la base del progetto con altri due amici, Marco Cheli, grafico, direttore creativo ecc ecc (it.linkedin.com/pub/marco-cheli/6b/b24/453), la persona al momento migliore nel suo settore nella nostra città, e Jacopo Sordi (it.linkedin.com/pub/jacopo-sordi/47/63b/871), colui che più di tutti ha spinto per darsi una struttura vera e propria portandoci poi a partecipare al primo appuntamento “serio” per mettere alla prova la nostra idea. Stavano anche loro ragionando su progetti simili e la cosa più intelligente da fare è stata unire le forze.

Nelle sedute di brainstorming (la più concreta a Volterra ad ottobre 2013, noccioline, prosecco ed una serie infinita di proposte) si è delineata l’idea con la road map da percorrere assieme. Loghi, sito internet, pagine sui Social, piano di comunicazione e siamo partiti.

Jacopo a fine gennaio ha pensato bene di lanciarci una nuova sfida: bando di Terre di Siena Creative 2014, una bellissima opportunità per capire se anche altri avallavano la bontà del nostro progetto. In pochissimo tempo abbiamo lavorato sui documenti da presentare e siamo stati ammessi; purtroppo Roberto, preso da altri impegni, si è chiamato temporaneamente fuori ma per noi la cosa ha avuto poca importanza, al di là della firma lui fa parte della squadra. Il resto è storia recente, con un percorso fatto da lezioni, seminari ed incontri in cui abbiamo fatto evolvere il nostro progetto di partenza in qualcosa di più completo grazie al confronto ed allo studio della situazione attuale.

Prendendo atto che la Provincia perderà le proprie competenze per quanto riguarda il turismo che dovrebbero passare alla Regione ed ai Comuni, visto che tutti ora si aprono ai Social Media pensando che siano mezzi di promozione gratuiti e di semplicissima gestione e sapendo che non è così.. ci siamo dati come mission: Sfruttare la comunicazione 2.0 per condividere esperienze da vivere nelle Terre di Siena attraverso messaggi informali che vadano ad affiancare la comunicazione ufficiale delle “Terre di Siena”… ma non solo!

Non vogliamo creare un ennesimo strumento di prenotazione, il nostro progetto è oggi mirato su due obiettivi: da una parte la creazione di una community interessata all’offerta della nostra provincia e dall’altra l’affiancamento delle aziende sul territorio e degli Enti nella comunicazione sui Social Media offrendo visibilità sui nostri profili ma anche formazione per il personale interno alle aziende nostre partners. Mettere cioè in grado le aziende e gli Enti di avere una corretta comunicazione sui Social Media, cosa che non sempre accade al giorno d’oggi.

E con questa idea… siamo tra gli 8 vincitori del bando 2014 “Terre di Siena Creative”!!!  

#daje!!

Antonio (it.linkedin.com/in/antoniocinotti)

image

Foto 13 Apr 1 nota Sunset in Monteriggioni on Flickr.Sunset on the Castle of Monteriggioni

Sunset in Monteriggioni on Flickr.

Sunset on the Castle of Monteriggioni

Foto 13 Apr Tramonto a #cellole, #sangimignano .. Che spettacolo!!  (presso Pieve Di Cellole)

Tramonto a #cellole, #sangimignano .. Che spettacolo!! (presso Pieve Di Cellole)


Design crafted by Prashanth Kamalakanthan. Servizio offerto da Tumblr.